errori di marketing online

Non importa quanto siano eccellenti i tuoi servizi, devi trascinare i clienti alla tua porta per avere successo. Allo stesso tempo, siamo abbastanza fortunati da vivere in un’epoca in cui il marketing è più conveniente che mai, a causa dell’esplosione del marketing online.

Se una campagna di direct mail sarebbe stata un’impresa sanguinosa, dal punto di vista dei costi, nei primi anni ’90, ora puoi creare una campagna di email marketing quasi a zero euro. Laddove un volantino avrebbe avuto costi di stampa e distribuzione, la pubblicità su Facebook può essere fatta per pochi spiccioli al giorno.

Abbiamo accesso a tutti i tipi di marketing, ma ciò significa anche che abbiamo la capacità di commettere tutti i tipi di errori. Se spendi tempo e denaro in errori di marketing online che non raggiungono i loro obiettivi, potresti stare peggio che se non avessi fatto nulla.

Con questo in mente, ecco alcuni comuni errori di marketing online commessi dai proprietari di saloni e come evitarli.

Dimentichi di fissare obiettivi chiari

È molto facile inviare un’e-mail o creare un annuncio sui social media, ma se non hai un’idea chiara di cosa esattamente stai cercando di ottenere, non otterrai tanto valore dalla campagna quanto realmente potresti avere. Inoltre, non sarai in grado di dire se la tua campagna ha avuto successo o meno – dopotutto, se non sai esattamente cosa vuoi dalla tua campagna, come fai a sapere se l’hai ottenuto o no?

Una buona regola pratica per i tuoi obiettivi di marketing è che dovrebbero essere specifici.

Voglio che più persone entrino nel mio salone” probabilmente non è abbastanza specifico.

Vendere il 10% in più di trattamenti per capelli a giugno di quest’anno rispetto a quello che abbiamo venduto a giugno dello scorso anno

è sicuramente più specifico e più facile da monitorare.

È anche più facile mettere insieme il contenuto del tuo marketing online se sai esattamente cosa stai cercando di ottenere.

Quindi, prima ancora di iniziare la tua attività di marketing online, pensa esattamente a ciò che vuoi ottenere. Questo eviterà di commettere uno dei più gravi errori di marketing online.

Il tuo pubblico è troppo grande

Targettizzare troppe persone, o non mirare affatto alle persone, è uno dei più grandi errori di marketing online. Si può essere tentati di cercare di coprire tutte le fasce creando campagne da far visualizzare a quante più persone possibile. Ci sono però due problemi principali in questo approccio:

  1. Dovrai mettere il tuo brand di fronte a molte più persone, il che costerà molti più soldi.
  2. Il contenuto della tua offerta sarà vago. Se ti rivolgi a tutti, non puoi indirizzare la tua offerta o campagna nel modo più specifico possibile di quando invece scegli come target un pubblico più piccolo e più specifico.

Per evitare questo errore, sviluppa un pubblico più specifico utilizzando i tuoi clienti esistenti come punto di partenza. Dai un’occhiata alle persone che stanno acquistando particolari servizi da te. Quali sono i fili comuni tra di loro? Prova a trovare alcune caratteristiche diverse, al fine di restringere il tuo pubblico.

Ad esempio, se vuoi spingere i servizi di ceretta per sopracciglia del tuo salone, dai un’occhiata alle persone che hanno avuto le sopracciglia cerate in passato. Prova a trovare tre caratteristiche comuni condivise da questi clienti e crea il tuo pubblico di marketing online in base a questo.

Potresti ritrovarti con un pubblico come questo:

  • Donne
  • Di età compresa tra 28 e 39 anni
  • Che si fanno anche tagliare i capelli da te

Ora hai segmentato un pubblico in tre diverse categorie, così puoi davvero adattare i tuoi annunci. Hai anche meno persone da raggiungere, quindi non dovrai spendere tanti soldi per il tuo marketing online.

Usi troppi sconti

Spesso associamo il marketing a sconti e vendite. Questo ha un senso intuitivo, perché un prezzo più basso potrebbe dare a qualcuno l’incentivo di cui ha bisogno per venire nel tuo salone.

Ma pensa ai tuoi clienti più fedeli. Perché continuano a tornare? La risposta avrà probabilmente meno a che fare con il prezzo e più a che fare con la qualità del servizio fornito e le relazioni che i clienti hanno con te e il tuo team.

Quindi, mentre gli sconti possono essere utili per una rapida iniezione di denaro, sarebbe un errore fare affidamento su di essi troppo pesantemente per il tuo marketing online.

Ci sono alcune cose che puoi fare al posto delle vendite per rendere avvincente il marketing online:

  • Raggruppa una serie di servizi insieme a un tema, ad esempio una vacanza o un altro evento.
  • Usa i promemoria come marketing online: ad esempio, potresti metterti in contatto con persone che hanno avuto un taglio di capelli due mesi fa, chiedendo se ne hanno bisogno di un altro.
  • Contatta i clienti esistenti e offri loro uno sconto sul loro prossimo appuntamento se invitano un amico. Questo è leggermente diverso dall’offrire sconti a nuovi clienti, perché il nuovo cliente non è la persona che riceve lo sconto.

Ti dimentichi della user experience

Il marketing è più di una semplice attività promozionale come la pubblicità. È l’intera esperienza del cliente, dal primo annuncio che vede, al prezzo che paga per il tuo servizio. Un errore di marketing online commesso dai proprietari di saloni è quello di concentrarsi troppo sull’attività promozionale, a scapito di altre attività.

L’esperienza del cliente è un classico esempio. Supponiamo che tu metta insieme una campagna, che ha annunci di Facebook e una campagna di email marketing per i tuoi clienti esistenti. Le Facebook ads e l’e-mail invitano le persone a visitare il tuo sito web. Ha un enorme successo! Un sacco di persone fanno clic sul collegamento e accedono al tuo sito web.

È allora che le cose vanno in pezzi. Si scopre che il tuo sito web non ha altro che un numero di telefono e un indirizzo. Le persone possono chiamare e prenotare, ma chiamano tutte contemporaneamente, quindi la linea è occupata. Molti potenziali clienti decidono di chiamare più tardi, ma la maggior parte dimentica.

Questo è un errore molto costoso! In questo esempio, hai svolto il duro lavoro di portare le persone al tuo sito web, solo per perderle perché il sito web non consentiva loro di prenotare facilmente un appuntamento.

Puoi risolvere questo problema utilizzando un software di prenotazione online . Dando alle persone la possibilità di prenotare immediatamente, rendi più facile per loro impegnarsi a entrare. Ciò rende il tuo marketing online più efficace rimuovendo alcune delle barriere tra il clic su un link e l’effettivo arrivo e l’acquisto dei tuoi servizi. Più barriere puoi rimuovere, più facile sarà per le persone fare affari con te e più successo avrà il tuo marketing online.

Hai sbagliato i tempi

Il tempismo fa una grande differenza nel marketing online. Potresti avere un’ottima offerta e un’ottima promozione, ma se la invii nel momento sbagliato, non otterrai tanto impegno quanto avresti in un altro momento.

Ciò è particolarmente vero con l’email marketing. Gli annunci sui social media possono ripetersi in momenti diversi, quindi se qualcuno perde un annuncio una volta, potrebbe vederlo quando viene pubblicato di nuovo. Con l’e-mail, hai solo una possibilità: se una persona la perde perché era occupata o addormentata, allora è finita (a meno che tu non scriva un’altra e-mail, ovviamente – ne parleremo più avanti).

Ci sono alcuni momenti fondamentali da evitare quando invii una campagna email:

  • Nel mezzo della notte.
  • Un periodi di festività.
  • Durante i pasti serali (18-20).

Una volta eliminati questi tempi, i momenti migliori e peggiori per interagire con i tuoi clienti iniziano a variare, a seconda dei tuoi clienti specifici. Quindi tieni d’occhio il tuo marketing online mentre esegui le campagne. Prendi nota dell’ora e delle date delle campagne di marketing online di maggior successo e di quelle meno riuscite. Dopo un po’, inizieranno a emergere modelli e puoi iniziare a personalizzare le campagne future in base ai tempi di maggior successo.

Esaurisci il tuo pubblico

Supponiamo che tu abbia un database di 5.000 clienti attuali e potenziali. Mandi una mail a tutti loro chiedendo loro di prenotare un appuntamento. 1.500 persone aprono l’email, 15 persone fissano un appuntamento e 50 persone annullano l’iscrizione.

Non male, pensi: sono 15 appuntamenti che altrimenti non avresti avuto. Quindi lo fai di nuovo tra una settimana. Ora hai 4.950 persone nel tuo database e ottieni gli stessi risultati. Quindi lo ripeti di nuovo e la tua lista scende a 4.900. Poi lo fai di nuovo e sei a 4.850.

Puoi vedere come finisce. A meno che tu non aggiunga 50 nuovi contatti a settimana, finirai per esaurire le persone da contattare. Inoltre, man mano che l’elenco si riduce, diminuirà anche il numero di appuntamenti che ricevi da ciascuna e-mail.

L’email marketing non è l’unico canale in cui puoi commettere questo errore di marketing online. Gli annunci sui social media, gli annunci dei motori di ricerca e altri canali possono tutti creare versioni dello stesso problema. Anche se le persone non annullano o non possono annullare l’iscrizione, se comunichi troppo spesso, il tuo marketing si trasformerà in rumore bianco.

Un modo per evitare questo errore è segmentare il pubblico per la tua attività di marketing. Piuttosto che inviare un’e-mail a ogni singola persona nel tuo database, invia un’e-mail con un’offerta specifica alle persone che hanno acquistato un determinato servizio negli ultimi sei mesi (proprio come abbiamo parlato nella sezione 2). Questo non solo protegge il resto del tuo database, ma ti consente anche di offrire un’offerta più mirata e, si spera, più efficace al segmento più piccolo che hai selezionato. Quindi, mentre raggiungerai un numero inferiore di persone, più di queste persone faranno clic e fisseranno un appuntamento.

Quali errori di marketing online hai commesso?

Il marketing online è ottimo perché rende la promozione della propria attività molto più accessibile di quanto non fosse in passato. Ma per qualsiasi attività di marketing online che fai per il tuo salone, assicurati di evitare questi sei errori di marketing online: è il modo migliore per assicurarti di ottenere il massimo valore dal tempo, dai soldi e dall’energia che spendi nel marketing online per il tuo salone.

Categories: Marketing del Salone / Tags: / 0 Comments /